Come realizzare il pane con il lievito madre?

 Ce lo racconta Enzo Cavallo, titolare del Panificio omonimo di Udine.

Il lievito madre è un composto naturale che si ottiene con la fermentazione di un impasto di farina ed acqua.  Il pane fatto con questo tipo di lievito ha il vantaggio di essere maggiormente digeribile e più facilmente conservabile.

Farina, acqua, lievito madre e sale

Con questa ricetta potrete preparare il pane a casa vostra proprio come lo facciamo nel nostro panificio, con la stessa ricetta che ci tramandiamo da generazioni. Gli ingredienti sono:

  • 1 kg Farina
  • 600g +100g Acqua
  • 300g Lievito madre
  • 18/20g Sale

 

I passaggi che dovrete seguire sono molto semplici:

  1. Dopo aver unito gli ingredienti controllate che si sia formata la maglia glutinica allungando l’impasto con le mani. Il risultato dovrebbe essere un composto elastico che si allunga facilmente senza spezzarsi. Continuate ad impastare finché ciò non avviene;
  2. Fate riposare l’impasto una prima volta per 20 minuti;
  3. Fate delle “pieghe di rinforzo” a tre, ovvero, dopo aver formato un rettangolo con l’impasto, suddividetelo in tre parti uguali, piegate verso l’interno le due sezioni esterne ed una volta ottenuto il secondo rettangolo ripetete il procedimento una seconda volta. In questo modo rinforzerete l’impasto e renderete più facile la lievitazione;
  4. Fate riposare l’impasto per altri 20 minuti;
  5. Date la forma che preferite al vostro pane;
  6. Fatelo lievitare per almeno 7 ore;
  7. Infornare in forno preriscaldato a 200°, due ore per forme grandi, un’ora e mezza per impasti piccoli.

 

Il risultato sarà un pane soffice, leggero e sicuramente buonissimo!